Report

Sono presenti i report osservativi delle aperture pubbliche e delle ricerche scientifiche dei soci. Molte sono visibili ai soli utenti registrati

Studio sulla variabilità dei Quasar a differenti redshift del 13 Giu 2012 alle 20:00

Presenti anche i soci Fabrizio Amico e Paolo Caponnetto.
Sono state effettuate riprese in V ed R del QSO 160500, oltre alle riprese dei campi Landolt per il calcolo dei coefficienti di estinzione Kv e Kr.
Il telescopio ha mostrato i soliti problemi derivanti dal cambio di temperatura stagionale. In particolare l’accoppiamento vite-corona dell’asse di AR ha necessitato di un intervento di regolazione.
La camera CCD ha lavorato a -35°C, raggiungendo un delta dalla temp. ambiente di -50°C.
Raniero Albanesi

Studio sulla variabilità dei Quasar a differenti redshift del 26 Apr 2012 alle 18:00

Sono state effettuate riprese del campo del QSO J160500 nei filtri V ed R, oltre a riprese V ed R per i campi landolt di calibrazione.
Le misure effettuate hanno riguardato oltre al QSO anche 5 stelle di campo candidate comper per future misure in fotometria differenziale.
I risultati ottenuti sono buoni.

Si sono ricavate le magnitudini assolute delle comper e del QSO, per il quale è stata misurata una magnitudine R di 16,347 +/- 0,027. Sono presenti due punti che sono al di fuori dell’errore di misura, ma ancora non se ne capisce il motivo.

Le riduzioni sono state effettuate con…

continua

Studio sulla variabilità dei Quasar a differenti redshift del 16 Mag 2012 alle 19:00

La serata è andata a buon fine. Erano presenti anche i soci F.Anzellini, P.Caponnetto e F.Amico.
Sono state effettuate riprese del campo di QSP J160500, oltre ai campi Landolt necessari per il calcolo dei coefficienti Kr e Kv e per i coefficienti di trasformazione.
I coefficienti di trasformazione sono risultati essere in linea con quelli calcolati oltre due anni fa. Le minime variazioni rilevate rientrano negli errori di misura.
Le magnitudini del QSO e di 5 stelle di campo, che si intende utilizzare in seguito per misure differenziali, sono coincidenti con i valori ottenuti la sera del…

continua

Analisi DomeFlat del 16 Nov 2011 alle 17:00

La serata è andata a buon fine, ed è stato possibile effettuare il programma previsto.
Sono state riprese 180 immagini della stella standard HD2892.
Le riprese sono state effettuate utilizzando la funzione automatica “Mosaic” del software di controllo Maxim Dl, che con l’occasione è stata impostata in modo da realizzare un array di 15 × 13 posizioni, spostando ad ogni ripresa la stella di circa 1.75’.
I dati sono in fase di riduzione.
Raniero Albanesi

Analisi DomeFlat del 30 Set 2011 alle 18:00

A completamento dello studio, sono state riprese immagini del campo Landolt SA113.
La scelta di questo campo è stata dettata dalla necessità di avere stelle di magR intorno a 10 per ottenere un SNR dell’ordine di 0.001.
i dati sono stati ridotti, e sono stati utilizzati per completare lo studio sull’analisi dei DomeFlat.
I risultati, in linea con le previsioni, verranno presentati al XIX convegno del GAD che si terrà a Frasso Sabino il 8-10-2011, e saranno disponibili sul sito nelle prossime settimane.

Raniero Albanesi